PER SCOPRIRE “IL PRINCIPE DEI PRINCIPI” DELLA LETTERATURA RINASCIMENTALE ITALIANA

   

Venuta la sera, mi ritorno in case, et entro nel mio scrittoio; et in su l'uscio mi spoglio quella veste cotidiana, piena di fango et di loto, et mi metto panni reali et curiali; et rivestito condecentemente entro nelle antique corti degli antiqui huomini, dove, da loro ricevuto amorevolemente, mi pasco di quel cibo, che solum è mio, et che io nacqui per lui”.
(Niccolò Machiavelli, lettera a Francesco Vettori)


Niccolò Machiavelli, nobile fiorentino, non fu soltanto un grande personaggio politico, ma fu sempre anche un grande letterato, non solo scrittore di politica e storia, anche se tale voleva essere considerato. Fin dalla giovinezza esplorò i più diversi filoni della letteratura volgare scrisse canti sboccati e vivaci, oltre a opere in cui affronta i suoi temi preferiti (fortuna, ingratitudine, ambizione, occasione) e si inserisce anche da protagonista nella discussione sulla “questione della lingua”. Sua quella che è rimasta la più celebre commedia del Rinascimento La mandragola. Scrittore e personaggio politico lo si vede impegnato in attività pubbliche dal 1498 e per quindici anni a servizio della Repubblica fiorentina. Il pensiero politico di Machiavelli si sviluppa da un’attenta osservazione della realtà nel suo concreto accadere, da cui si sforza di ricavare delle leggi universali concretamente sperimentabili. L’evoluzione del pensiero politico approda in un’immagine conflittuale dell’uomo nella storia, dove la razionalità motivata si trova sempre ostacolata dalla forza delle passioni, in un continuo e drammatico scontro con gli altri e con le cose. Machiavelli muore nel 1498 e sarà per sempre ricordato come “il Principe dei principi”.
In internet è possibile trovare numerosi siti su Machiavelli autore e politico, comprendenti le sue opere e una descrizione accurata del suo pensiero politico e della sua attività pubblica. Anche i testi delle opere principali sono reperibili, nella loro versione integrale e tradotta in italiano ed è possibile, inoltre, l’acquisto di libri via internet. Non mancano siti stranieri completi e precisi nella descrizione della vita e delle opere del “Principe Niccolò”.

 

L E T T E R A T U R A . I T

A cura di Anna Schieppati, marzo 2004
by